Sì. Quando i prodotti HP raggiungono la fine del servizio, i nostri solidi programmi di riparazione, riutilizzo e riciclaggio dei prodotti aiutano a garantire che prodotti e materiali vengano riutilizzati, in modo da mantenere il più alto valore dei materiali il più a lungo possibile. Questo impegno fa parte del nostro ambizioso progetto di trasformare l’attività adottando un modello circolare più efficiente dal punto di vista dei materiali. 

HP offre programmi di ritiro completi in 74 paesi e territori nel mondo attraverso una rete globale di fornitori di servizi di riciclaggio e riutilizzo.

I nostri fornitori specializzati nel campo del riutilizzo e del riciclo sono tenuti a seguire tecniche di lavorazione ecologicamente responsabili e a rispettare pienamente le normative vigenti. In generale, i fornitori devono conseguire una certificazione pertinente di terze parti. Se un venditore non dispone della certificazione, HP si occupa direttamente dell’audit. Commissioniamo inoltre audit di terze parti per monitorare la conformità dei fornitori ai nostri standard elevati e garantire che gli articoli restituiti siano trattati in modo appropriato. 

Nel corso del 2018 abbiamo riciclato 405.200 tonnellate di hardware e materiali di consumo, rispettando il nostro impegno di lunga data per riciclare 1,2 milioni di tonnellate di materiali entro il 2025. 

Per ulteriori informazioni e per partecipare al programma Planet Partners, visitare http://www.hp.com/recycle.