Il cambiamento climatico è uno dei problemi più gravi e urgenti che la società e le aziende di oggi devono affrontare. La scienza è chiara: l’impatto è grave e intervenire è fondamentale. In HP riteniamo che agire non sia solo una nostra responsabilità, ma sia di vitale importanza per la longevità della nostra azienda. HP sta lavorando per assicurare che la nostra azienda sia resiliente, in grado di innovare per mitigare gli effetti del cambiamento climatico e per adattarsi a un ambiente aziendale e normativo globale in evoluzione. Ci rendiamo conto che i nostri clienti e gli investitori si aspettano che facciamo la nostra parte per affrontare il cambiamento climatico e la sostenibilità. 

HP sostiene l’accordo sul clima di Parigi come originariamente adottato per consenso nel dicembre 2015, la partecipazione alla Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici e altri sforzi globali per affrontare il cambiamento climatico. A giugno 2017 HP ha firmato la lettera aperta “We are Still In” destinata alle comunità internazionali e alle parti che hanno stipulato l’accordo di Parigi, impegnandosi a rimanere attivamente vincolata come parte dell’impegno globale per mantenere il riscaldamento al di sotto di 2 gradi Celsius e per accelerare il passaggio a un’economia basata su energie pulite.

Per ampliare la nostra influenza all’interno e all’esterno del nostro settore, abbiamo scelto di collaborare con aziende leader nel campo della definizione degli obiettivi e degli sforzi per la riduzione delle emissioni di gas serra, tra cui RE100, CDP Supply Chain, WWF Climate Savers e l’alleanza Step Up Declaration, costituita durante l’incontro Global Climate Action Summit del 2018.

Il documento con la posizione politica e le azioni intraprese da HP a favore del clima è disponibile all’indirizzo http://h20195.www2.hp.com/V2/GetDocument.aspx?docname=c05320887.