Sì. I materiali, la produzione, il trasporto e l’utilizzo dei prodotti HP rappresentano il 98% del carbon footprint della nostra catena del valore. L’attuazione dei principi di progettazione sostenibile nella nostra gamma di prodotti è fondamentale per ridurre il nostro footprint, ma anche per assicurare prestazioni migliori ai clienti e per giovare al pianeta, alle persone e alle comunità di tutto il mondo. 

Nel 1992 abbiamo sviluppato il nostro programma Design for Sustainability (originariamente chiamato Design for the Environment) per valutare in maniera formale i fattori che incidono sulle prestazioni di sostenibilità nelle intere fasi di progettazione e sviluppo dei prodotti. Adottando un approccio scientifico, valutiamo i nostri prodotti per identificare e dare priorità alle opportunità di miglioramento, ma anche per definire gli obiettivi. Il programma, integrato nel processo di sviluppo dei prodotti di HP, comprende sistemi di gestione, processi, strumenti e la collaborazione a livello aziendale per supportare i nostri team in diversi ambiti fondamentali. La nostra strategia si è continuamente evoluta in risposta agli sviluppi tecnologici e scientifici, ai cambiamenti nella nostra supply chain e alla domanda del cliente. 

Design for Sustainability sostiene la nostra strategia per l’economia circolare e rappresenta un fattore importante per la determinazione del valore dell’azienda. Nel 2018, l’ammontare dei ricavi nuovi e potenziali associati alle offerte per soddisfare la richiesta da parte dei clienti di prodotti con marchi ecologici registrati, tra cui ENERGY STAR®, EPEAT®, Blue Angel, TCO e altri, è stato pari a circa 10 miliardi di dollari.

Le operazioni di progettazione e sviluppo dei prodotti per le nostre soluzioni aziendali HP LaserJet, i sistemi di stampa HP Inkjet e i sistemi personali sono certificate ISO 14001. Svolgiamo su base continuativa audit di conformità interni e benchmark comparativi delle best practice del settore. 

HP Design for Sustainability affronta un’ampia varietà di problemi nell’intero ciclo di vita dei prodotti. 

  • Innovazione dei materiali: il progresso verso un’economia circolare richiede di mantenere i materiali in uso il più a lungo possibile e di garantire che possano essere facilmente riutilizzati o riciclati. Continuiamo a lavorare per eliminare i materiali che causano preoccupazioni, per aumentare l’efficienza dei materiali e per favorire il ricircolo dei materiali per mezzo del ricorso a contenuti riciclati 
  • Efficienza energetica: il consumo di energia durante l’uso dei prodotti è uno dei fattori che contribuiscono maggiormente al nostro carbon and water footprint, quindi il miglioramento costante dell’efficienza energetica dei prodotti è fondamentale per la nostra strategia di progettazione sostenibile. 
  • Product-as-a-Service: i modelli basati su servizi assicurano un valore superiore ai clienti e riducono sia l’impatto ambientale sia le spese in conto capitale. I clienti possono accedere alle tecnologie più recenti lasciando ad HP l’onere di gestione del parco dispositivi. Un impegno di collaborazione costante fornisce informazioni preziose sul comportamento e sulle esigenze dei clienti. Le offerte basate su servizi sostengono il passaggio a un’economia circolare. La manutenzione periodica aumenta la durata del prodotto e diminuisce i rifiuti. La riduzione del numero di spedizioni di prodotti singoli e di visite dei clienti ai negozi riduce le emissioni di gas a effetto serra. Il valore viene riacquisito alla fine del servizio attraverso la riparazione, il riutilizzo e il riciclaggio del prodotto.
  • Possibilità a fine servizio: la rapidità dell’innovazione sta aumentando l’urgenza di passare a modelli circolari in cui i prodotti rimangono in uso il più a lungo possibile e i materiali vengono riciclati e riutilizzati in modo responsabile quando il prodotto è a fine vita. Come parte della progettazione per la fine del servizio, valutiamo fattori quali la disponibilità dei ricambi, la facilità di smontaggio, l’identificazione dei materiali e la capacità di separare i materiali. I nostri programmi di riparazione, riutilizzo e riciclaggio aiutano a tenere i prodotti in uso e, alla fine del servizio, a sostenere la raccolta e il trattamento responsabili e il massimo riutilizzo dei materiali.
  • Durata e riparabilità: progettiamo i nostri prodotti affinché durino nel tempo e siano facili da riparare; prolunghiamo la durata dei nostri sistemi personali attraverso programmi di ricondizionamento. Queste caratteristiche avvantaggiano i clienti e permettono di ottenere un valore superiore dalle risorse naturali, riducendo il footprint ambientale.
  • Impatto sociale: miglioriamo i mezzi di sussistenza per mezzo di partnership e modalità di approvvigionamento dei materiali innovative. Tramite il nostro impegno nella supply chain, aumentiamo la disponibilità di materiali riciclati e sosteniamo la sicurezza dei luoghi di lavoro, gli stili di vita sani e lo sviluppo delle competenze. Per ulteriori informazioni, visitare: www.hp.com/go/report_productssolutions